Segnalazione: “Sigari cubani” di Adriana Fabozzi

Bentrovati, amici! Vediamo qual è la segnalazione di oggi 😉

Autore: Adriana Fabozzi
Titolo: Sigari cubani
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Pagine: 197
Genere: Narrativa

Sigari cubani di [Adriana Fabozzi]

 

TRAMA

Ogni mattina, intorno alle otto e trenta, il rituale di Asia è sempre lo stesso: afferra il telefono e guarda il messaggio di buongiorno del suo fidanzato Lorenzo. Quella della giovane Asia è un’esistenza prevedibile e scontata, con la sua mania di perfezione e il desiderio di stabilità… ma cosa può succedere quando il guscio perfetto che si è costruita si scontra con un mondo fatto di tradimenti e bugie, corrotto e privo di valori? Il suo bisogno di sapere cosa c’è al di là della ragione, di lasciarsi andare e perdere il controllo, di fare qualcosa di sbagliato, a un certo punto prende il sopravvento, e si ritrova a indossare la maschera dell’inganno, come fanno tante persone accanto a lei. Da quel momento inizia per lei un periodo turbolento, in cui è divorata dal senso di colpa, finché un uomo infedele e senza scrupoli le farà aprire gli occhi sulla direzione da intraprendere nella sua vita. A volte è necessario perdere di vista per un attimo i valori più importanti per poi ritrovarli più forti di prima, riuscendo ad accettarsi per come si è, con tutte le proprie imperfezioni: “ho immaginato un luogo dove non ci sia il silenzio, ma voci, dove non ci sia la menzogna, ma la verità, dove non ci siano maschere, ma volti, dove non ci siano fantasmi, ma persone che camminano a testa alta guardandosi negli occhi senza timore e senza doversi nascondere”.

BIOGRAFIA AUTRICE

Adriana Fabozzi è nata a Caserta sotto il segno zodiacale dei gemelli. Vive ad Aversa ed è laureata in Giurisprudenza. Madre di tre figlie, dedica la sua vita alla famiglia e alla grande passione per la scrittura. E’ già autrice del libro “Meraviglioso” pubblicato nel 2017.

Fonte per dati e cover: Amazon

Segnalazione: “IL RAGAZZO PERFETTO” di Paola Garbarino

Ci ritroviamo per parlarvi del nuovo romanzo di Paola Garbarino, edito da DRI editore, che esce oggi. Venite a scoprirlo insieme a noi.

Titolo: Il ragazzo perfetto
Autore: Paola Garbarino
Collana: Contemporary Romance
Editore: Dri Editore
Genere: Contemporaneo
Formati disponibili: ebook 2,99 / cartaceo 15,99€
Pagine: 400

Cover kindle

TRAMA

Data: 11 novembre 2019
Quel qualcosa che ogni tanto mi scuoteva quando gli occhi mi cadevano sulle sue curve, veniva bloccato da qualche resistenza dentro di me non appena risollevavo lo sguardo nei suoi occhi: era Roxy, la mia migliore amica.
Io avevo tutte quelle remore, ma nessun altro le aveva. Tantomeno Jake, che con le ragazze non s’era mai fatto problemi. L’avevo visto, in vacanza, conquistare e spezzare cuori.
Rossane era una ragazza intelligente, ma era sensibile al fascino e sognava il ragazzo perfetto.
Jake era imperfetto, come essere umano, ma fisicamente sembrava imparentato con una divinità.
Non sembrava nemmeno che avessimo lo stesso padre, se non per qualcosa nella forma del viso e delle labbra.
Il modo in cui Jake la guardava, ora, mentre cantava, non mi stava piacendo per niente. Non volevo che giocasse con lei, non desideravo affatto che potesse ferirla. Roxy mi aveva sempre difeso, fin da bambini. Ricordavo bene tutte le volte che s’era gettata a testa bassa, come un ariete, contro qualche bulletto. E contro Jackson. Forse, adesso, potevo essere io a farle da scudo.

BIOGRAFIA AUTRICE

Paola Garbarino è nata a Genova il 30 novembre 1974. Ha studiato Letteratura, si è laureata col massimo dei voti con una tesi sulle Esperienze di Pre-morte, ha conseguito un Master artistico e insegnato a lungo nella Scuola pubblica. Ha viaggiato molto e vissuto in Finlandia, Corea del Sud, Inghilterra e Qatar. Attualmente vive in Canada assieme al marito e alle loro due figlie e sta scrivendo una nuova storia.

Lo staff ringrazia l’autrice per aver fornito tutto il materiale presente in questo articolo.

Purché sia di serie: “Ladra di cuori” di J. R. Ward

Bentornati, amici! Come ogni 11 del mese, torniamo con questa rubrica ideata da Chiara Ropolo del blog La lettrice sulle nuvole e alla quale aderiscono tutti i blog che vedete nel bannerino su in alto. Essa ci permette di proseguire le serie che abbiamo dovuto accantonare per varie ragioni e questa volta spetta a Nora riprenderne in mano una. Vi piace la sua scelta? Siete pronte a scoprire cosa ne pensa?

Ladra di cuori (La Confraternita del Pugnale Nero Vol. 16) di [Ward, J.R.]

Autore: J.R. Ward

Titolo: Ladra di cuori

Serie: La Confraternita del Pugnale Nero vol.16

Editore: BUR

Data pubblicazione: 12 marzo 2019

TRAMA

Dietro le sbarre di una cella angusta, Sola aspetta il ritorno del suo aguzzino. Ma questa notte ha un piano. E se funzionerà, se uscirà viva da quel buco maledetto, sparirà per sempre e nessuno potrà più farle del male. Un anno dopo quella notte, ormai lontana da Caldwell e dalla sua precedente vita di scassinatrice, l’unica cosa a cui Sola deve pensare è proteggere se stessa e la sua amata nonna dalla famiglia dell’uomo che l’aveva rapita, il signore della droga rimasto ucciso durante la sua fuga. La mente della ragazza, però, continua a tornare al passato, al solo uomo che le sia mai stato vicino: Assail, trafficante d’armi per la Confraternita del Pugnale Nero, occhi color argento e – ma lei non lo sa – vampiro. Di certo sa che, voltando le spalle a Caldwell, ha cancellato ogni possibilità di un futuro con Assail. Quando però lui finisce in coma, Sola capisce di essere l’unica in grado di ridare al vampiro una ragione per lottare, e dovrà scegliere se lasciarlo morire o affrontare il passato. Inseguita dal mondo che aveva deciso di abbandonare, si troverà coinvolta in una guerra di cui non comprende il senso, mentre serpeggia la minaccia di un nuovo letale nemico. E una volta scoperta la natura di Assail, seguirà il cuore accettando il suo amore totale, oppure cederà alla paura di dover vivere per sempre in una notte eterna?

Recensione

70709592_2443388412606861_4403516869214994432_n

Per la rubrica “Purché sia di serie” ho ripreso in mano una serie che vanto un numero piuttosto alto di capitoli, intrigando, divertendo e non lasciando indifferenti i lettori. Vi sto parlando della serie La confraternita del pugnale nero e nello specifico de Ladra di cuori.

Ritroviamo i fratelli alle prese con un nuovo e oscuro nemico. Non dovranno più solo combattere contro l’Omega e la Lessening Society ma contro degli esseri fatti di ombra che hanno uno strano e devastante potere. Riusciranno a capire chi sono o per meglio dire cosa sono? Sarà una sfida che porterà a porsi nuove domande, una in particolare: possibile che ci sia una talpa? Qualcuno che fa il doppio gioco?

Altre domande, altre situazioni vengono svelate, c’è chi troverà la risposta che cerca e noi lettori, che da tanto avevamo un dubbio che ci trasciniamo dietro fin dai primi capitoli della saga, finalmente abbiamo la certezza che sì, le nostre supposizioni non erano sbagliate.

In tutto questo lottare, cercare la verità, trovare il modo per distruggere il nuovo nemico, due coppie vivono dei momenti difficili. Da una parte abbiamo Assail e Sola, che si rincontrano, e dall’altra abbia V e Jane, che si perdono per poi ritrovarsi.

Assail e Sola: una storia, la loro, che lasciava poco spazio alle possibilità, all’amore e al futuro. Assail un uomo, ops scusate, un vampiro che nel tempo si è smarrito, lasciando che la sua dipendenza prendesse il sopravvento. La partenza di Sola, come ricorderete nei libri precedenti, gli ha tolto tutto, il legame con lei lo ha portato nel baratro e qui, in questo libro, quello stesso legame lo salva.

Sola è una donna forte, una guerriera che da sempre lotta per sé e per la sua Vovò, un passato difficile e un amore, quello per Assail, che non vuole e non può ammettere. Ma la vita e gli eventi la portano a guardare oltre, a vedere ciò che li accomuna e non ciò che li divide.

Che dire poi di Jane e V… Loro si amano, è un dato di fatto, ma sono sempre sul ciglio del baratro. Troppo intelligenti, troppo indipendenti, troppo caparbi per chiedere aiuto, per mostrare le loro debolezze e i loro desideri, tanto da allontanarsi. Lui ferito, anche se mai lo ammetterà, per la scomparsa o morte della madre, lei terrorizzata dall’idea di perdere un paziente, perché quelli non sono solo pazienti ma membri della famiglia. Entrambi si barricano nel lavoro e chiudono tutto e tutti fuori.

Anche in questo libro troviamo lo stile fluido e ironico che contraddistingue la Ward, ci conduce mano nella mano in un mondo non troppo diverso dal nostro e per questo fantastico. Sicuramente non è il capitolo più intrigante o brillante della saga, perché è un anello di congiunzione, quindi in un certo senso ci si ferma per dare modo a fatti precedenti di svilupparsi, per aprire le porte a quello che verrà dopo, ed è il classico libro che spiega determinate cose e inserisce nella storia nuovi e vecchi personaggi che portano con sé soluzioni o problemi. Che altro aggiungere? Loro, i fratelli e le loro shellan, restano comunque una bella lettura.

Alla prossima,

Nora

Fonte per tutti i dati presenti nell’articolo: Amazon

Cover reveal: “Rubin” di Teresa Greco

Buongiorno, amici! Iniziamo la giornata con un cover reveal e poi… vedremo come proseguirà 😉

Autore: Teresa Greco
Titolo: Rubin
Serie: Gemstone Series #1, romanzo autoconclusivo.
Genere: Contemporary/Suspense romance
Uscita: Prossimamente (2020)

RUBINCOPERTINA

TRAMA

Rubin Miller è il secondo figlio dei ricchi coniugi Miller. Proprietario insieme a sua sorella della gioielleria di famiglia, il Quilates è un posto che, nelle loro mani, ha subito un’evoluzione insolita.
Il destino lo porta a incontrare una bella e schietta prostituta di nome Lily. Il suo viso angelico, tempestato di peculiari lentiggini, è un dettaglio che resta impresso. Rubin le propone un affare importante, l’occasione di riscatto e indipendenza che lei ha sempre sognato.
Rubin e Lily sono ghiaccio e fuoco, ma la le loro vite sono accomunate dall’amarezza di lacrime passate, e dalla paura di amare e sbagliare.
Qualcosa comincerà a cambiarli e avvicinarli, tuttavia, il peso delle scelte fatte incomberà sul loro cammino. Si ritroveranno coinvolti in una situazione piena di segreti, incomprensioni, baci proibiti e suspense.
Spesso il passato può condizionare il nostro futuro, ma fino a che punto? Quale sarà la strada che intraprenderà Lily?
Queste due anime tormentate sono davvero destinate a trovarsi e congiungersi?

Tossico è l’amore.

È veleno per lo spirito.

È una malattia del cuore.

È un’ombra che si cela tra le proprie debolezze e ti soffoca, senza ucciderti, perché il suo scopo ultimo è farti impazzire, agonizzare.

Lo staff ringrazia l’autrice per aver fornito tutti i dati presenti in questo articolo.

Segnalazione: “JUST BEAT IT!” di Daniela Barisone e Juls SK Vernet

Buongiorno, amici del blog! Pubblicato il 4 Novembre 2019, edito da La Sirena Edizioni/Dark Room Books in collaborazione con Lux Lab, ecco a voi il nuovo racconto di Daniela Barisone e Juls SK Vernet. Scopriamolo insieme!

Titolo: Just beat it!
Serie: JBI
Numero: 1
Autore: Daniela Barisone – Juls SK Vernet
Genere: M/M, LGBT, erotico, umoristico, contemporaneo
Link di acquisto su Amazon (ebook): qui

Copertina JBI 1

TRAMA

Thomas “Tom” Elliot è il vostro amichevole agente FBI di quartiere. Quello che controlla tutte le cose che fate al computer. Solo che a lui è toccato James Tannebaum, che non riesce nemmeno ad abbassarsi le mutande dopo 57 pagine di video su PornHub.
Dai recessi di una dark room a un’indagine dai risvolti non troppo legali, Tom si ritrova a sospirare per l’inconsapevole James e farà veramente di tutto per raggiungerlo o quanto meno sbloccarlo dalla sua condizione. Compreso darsi al porno.

 

 

 

 

Presentazione serie

“JBI” è una serie di 10 e più romanzi M/M corale ad alto tasso di erotismo e sarcasmo. 3 coppie M/M, una coppia M/F, JBI racconta la vita di tutte le persone che ruotano intorno a Thomas J. Elliott, il vostro amichevole agente FBI di quartiere.
Dal suo fidanzato James Tannebaum, conosciuto in modi non proprio legali tramite il suo lavoro di sorvegliante con cui è finito a registrare porno per il fratello Dave Elliott, al suo capo Nick Danse e lo stagista George Finnegan, i suoi colleghi Odessa Carrie e Vincent Sten e perché no, anche il pornografo più famoso del mondo Oliver Mount e il suo segretario Jeremy Hunter.
Un inno all’amore, al sesso e alla diversity, perché la sessualità è diversa per tutti loro, così come i loro fisici. La felicità è per tutti, anche se soffri di depressione e ti manca una gamba. O almeno, qualcuno lo dica al truce Danse!

Link serie: qui
Daniela su Goodreads: qui
Juls su Goodreads: qui

INCIPIT

Era stato un errore andare al club, ma Tom aveva bisogno di distrazione. Il locale scoppiava di gente, di alcol e di musica. I bassi del dj-set erano pompati al punto da non essere più udibili, ma si percepivano attraverso le vibrazioni del pavimento.
Persino l’aria sembrava vibrare.
Tom mandò giù un lungo sorso del suo cocktail e fissò con astio il ghiaccio nel suo bicchiere.
La giornata era andata così di merda che neanche il pensiero della dark room già aperta in un angolo nascosto del locale riusciva a risollevare l’umore. E altro.
Tanto per cominciare era furioso, con se stesso e col mondo.
«Ehi, ragazzo, sembra che ti serva un altro drink, te lo offro io se vuoi» disse una voce maschile al suo fianco. Tom non aveva nessuna intenzione di voltarsi, ma poteva spiare il proprietario della voce dallo specchio dietro il bar.
«Puoi chiamarmi Prof».
Un uomo sulla cinquantina ben portata, con un bel sorriso dotato di fossette e sexy zampette di gallina ai lati degli occhi. Aveva l’aria – e l’abbigliamento – di un professore di storia o simili, non di uno a caccia di una sveltina nel cesso di un night club.
Tom alzò gli occhi al cielo. Non era dell’umore, per quanto il Prof fosse attraente.
«Ehi, Prof, lascia perdere. Grazie, ma no grazie. Non è serata».
Il Prof scrollò le spalle e sorrise, accendendo tutte le fossette. Tom fu quasi sul punto di riconsiderare il suo rifiuto, ma scoprì di essere di umore troppo nero anche per una distrazione così piacevole.
«Sembravi averne bisogno. E se vuoi parlare io sono qua» rispose l’uomo.
Doveva urlare per sovrastare la musica, ma aveva una pronuncia molto curata e un modo gentile di parlare. Gli sorrise ancora, con aria auto-ironica ma gentile.
Tom si passò una mano sulla faccia, stravolto, ma il professore sorrise ancora – quelle dannate fossette – prese il suo drink e fece per lasciare il bar.
«Va bene, va bene. Ti lascio in pace, figliolo. Ma se vuoi parlare mi trovi qui in giro».
Tom alzò una mano per salutare l’uomo con un gesto fiacco. Forse era più cretino di quanto non pensasse. Non dicevano sempre tutti che parlare fosse il primo modo di risolvere i problemi?
Nah. Tom non aveva nessuna, nessuna intenzione di parlare. Con nessuno.

James e Tom

Lo staff ringrazia la Lux Lab per aver gentilmente fornito tutto il materiale presente in questo articolo.

Cover Reveal: “Lasciami andare” di Luana Ballarò

Ciao Puntini e Puntine, oggi vi presentiamo la cover del libro di Luana Ballarò. Curiose di scoprirla e di leggere la trama? Eccola qui per voi.

L'immagine può contenere: una o più persone, oceano, cielo, testo, spazio all'aperto e acqua

Autrice: Luana Ballarò


Titolo: Lasciami Andare

AUTOCONCLUSIVO

TRAMA

Valéry, bellissima, interior design presso uno studio di Madrid. Donna dal carattere apparentemente forte, scorbutica, ma soprattutto irraggiungibile.
José, dolce, disponibile, rispettabile. Un uomo cresciuto con sani valori, costretto a prendersi carico della gestione dell’hotel di famiglia. Entrambi hanno subito un evento che li ha cambiati. Entrambi hanno sempre avuto il desiderio di qualcosa che gli mancava. Cosa succederà quando inevitabilmente i loro destini si incroceranno? Colpi di scena, segreti, paure e… amore vi terranno legati a una storia che crescerà di pagina in pagina.
Volume autoconclusivo: Lasciami Andare.

Dati forniti dalla organizzatrice del Cover Reveal Emy Rose

Segnalazione: “Quando si dice amore” di Margaret Mikki

Buongiorno, puntini e puntine 🙂 Eccovi la segnalazione odierna, scopriamo quale bel romanzo leggeremo stavolta.

Titolo: Quando si dice amore
Autore: Margaret Mikki
Genere: Romance
Edizione: 2
Editore: Self publishing
Serie: No – Autoconclusivo
Data d’uscita: 20 novembre
Prezzo: €1,49

COVER

TRAMA

Quando Rama si scontra con Ian più di una volta, a entrambi è sconosciuto che ben presto diventeranno l’uno per l’altra qualcosa di più.
Lei lo considera un amico.
Lui prova qualcosa che tende a nascondere.
Nessuno dei due sembra convinto di ciò che provano l’uno per l’altra, fin quando una serie di incontri non li farà avvicinare ancora di più.
Un legame che nasce giorno dopo giorno, portando alla luce passati intrisi di tristezza, in cui l’amore è solo un raro ricordo.
E se il loro legame fosse amore e non lo sanno?

 

Lo staff ringrazia l’autrice per aver fornito tutti i dati presenti in questo articolo.